Convegno “Alterità e Cultura di Pace” (diciottesima edizione)

ECO – ONE (1)
Riflessioni sul nuovo approccio dell’ECOLOGIA INTEGRALE e relativi ambiti di impegno civile

LINK QUESTIONARIO PER GLI STUDENTI PARTECIPANTI (CLICCA QUI)

Per una più facile consultazione orienta il tuo smartphone orizzontalmente; vi chiediamo di compilarlo entro Giovedì 28 Novembre alle ore 15 per permettere allo staff di elaborare i risultati. Grazie per la collaborazione!

 

Questo il tema del Convegno che si svolgerà il 29 novembre 2019 dalle ore 8.45 alle ore 13.15, presso l’Auditorium Fondazione Cassamarca di Treviso, via delle Istituzioni, 7.

Organizzato dall’Associazione “bNET” capofila della Rete Progetto Pace (Ist. di Riferimento Liceo “Duca degli Abruzzi” di Treviso), l’evento gode del contributo della Regione del Veneto.

Dopo aver approfondito per un triennio la questione bullismo e cyberbullismo ed attivato nelle scuole di diverse province del Veneto i “Mediation Clubs”, lo scorso anno è stato trattato il tema delle “dipendenze” mentre quest’anno si è pensato di approfondire la “questione ecologica”. Attraverso l’intervento del relatore, gli studenti verranno condotti per mano tra i recenti risultati della negoziazione internazionale sui cambiamenti climatici ed i più aggiornati risultati scientifici sullo stato di salute del nostro pianeta.

A condurre il dialogo nella prima parte sarà il prof. Luca Fiorani docente di Fisica presso le Università “Roma Tre”, “Marconi” e “Lumsa”. E’ ricercatore dell’ENEA, rappresenta l’Italia presso il Consiglio Artico nel gruppo di lavoro sulla protezione ambientale, è autore di testi, articoli e di cinque brevetti, è coordinatore dell’iniziativa interdisciplinare “EcoOne”.

Durante il Convegno verrà presentato brevemente l’ultimo suo libro dal titolo: “Il sogno folle di Francesco: piccolo manuale scientifico di ecologia integrale”.

Nella seconda parte della mattinata verrà proiettato il film “Demain“, un documentario francese on the road alla ricerca di risposte per salvaguardare l’ambiente e le generazioni future. I registi visitano dieci paesi per incontrare i fautori di un nuovo modello ecosostenibile e di una più virtuosa visione del mondo.

Il Convegno si concluderà con la presentazione di alcune testimonianze e buone pratiche sul tema realizzate da scuole, associazioni ed imprese.

Iscrizioni entro il 23 novembre 2019 (Agli studenti delle scuole di Treviso verrà chiesto un contributo di 5 euro mentre a quelli delle scuole fuori Treviso un contributo di 2,5 euro)

 

Al Convegno possono partecipare le scuole secondarie di primo e secondo grado della Regione Veneto: sarà data precedenza alle iscrizioni dei soggetti della Rete. Per iscriversi alla Rete: http://www.reteprogettopace.it/partecipa/adesione-alla-rete.html.

L’iscrizione all’evento può avvenire:
– direttamente on line, tramite la compilazione dell’e-form sottostante da parte dei docenti accompagnatori
– via mail a direttivo@reteprogettopace.it, attraverso la scheda di iscrizione scaricabile dal menù a sinistra.

Gli studenti delle Scuole secondarie devono essere autorizzati delle autorità scolastiche: per le scuole non aderenti alla Rete ricordiamo di fornire liberatoria privacy sottoscritta dai genitori per le riprese/pubblicazione materiale sul sito e social network.

Categoria *

Nome e Cognome *

Email *

Telefono *

Classi Partecipanti (es. 3a A - 4aB)

Nome istituto/ente *

Numero di partecipanti *

Il sottoscritto dichiara di aver letto l'informativa ai sensi dell'Art. 13 del D.Lgs. 196/2003.